Tarocchi SCUM | XVI. La guerra

Dedicati a Valerie Solanas

di Margherita Giacobino e Isia Osuchowska

LA GUERRA
nei tarocchi pre-Scum: la Torre

La carta rappresenta il grattacielo sede di una potente multinazionale che crolla e i suoi manager che precipitano al suolo. La creatività maschile si esprime al suo meglio nella guerra, dove annientando il nemico finisce sempre per annientare anche se stesso, perché avendo sempre bisogno di un nemico per tirare avanti, continuerà nell’annientamento finché toccherà a lui.
Normalmente il maschio compensa il suo non essere femmina tirando fuori il suo Pistolone, un metodo chiaramente inadeguato, perché il numero di volte in cui può tirarlo fuori è molto limitato. Perciò lo tira fuori in grande scala, dimostrando al mondo di essere un “Uomo”. Poiché non ha compassione né capacità di empatia e identificazione, dimostra la sua virilità a costo di innumerevoli mutilazioni e sofferenze e di un numero infinito di vite, compresa la sua – la sua vita non vale niente, quindi meglio morire in una vampata di gloria piuttosto che tirare avanti penosamente per altri cinquant’anni.
La GUERRA è il passatempo preferito di FACCIONE PELOSO (IV) e il mito di BIG PAPA (V), che continueranno a sterminarsi, sterminando nel frattempo anche tutte le altre forme di vita, finché le SCUM non prenderanno in mano la situazione.

DIVINAZIONE: conflitto mortale in famiglia o sul lavoro. Maschio guerriero, eroe, veterano e altri loschi figuri. Divorzio cruento. Distruzione del tuo habitat. Crollo (di casa tua). Sparatoria, attentato, sommossa, rissa. Negazione, estinzione, cancellazione della memoria. Scaramuccia.
GUERRA al contrario: Tregua. Disarmo. Soluzione pacifica. Uccidi il nemico con l’indifferenza.

Dal 23 giugno al 29 settembre 2021, Erbacce pubblica tre carte ogni due settimane. Con la Casa editrice Libera e Senza Impegni, stiamo lavorando alla stampa di un mazzo tangibile per la divinazione. Ti interessa? Scrivi a info@erbacce.org
Guarda tutti i tarocchi pubblicati qui
Per conoscere il progetto, leggi qui

 

Le pagine di Erbacce contrassegnate da copyright sono protette e non riproducibili in nessun modo. Tutte le altre immagini e i testi di Erbacce sono rilasciati con licenza
Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Licenza Creative Commons