Tarocchi SCUM | XII. L’Artista

Dedicati a Valerie Solanas

di Margherita Giacobino e Isia Osuchowska

L’ARTISTA
nei tarocchi pre-Scum: l’Appeso

Un uomo dai capelli color platino appeso a testa in giù a un grafico dell’andamento di borsa: è il Grande Artista animato da altissimi ideali di autoaffermazione, dotato di sovrumano talento pubblicitario, sognatore di un mondo di cui lui è al centro, ispirato direttamente da dio e dal mercato nella sua opera di creazione. La sua giacca di pelle è trapassata da proiettili, che indicano la profonda sofferenza e i traumi che l’artista subisce nei suoi rapporti con la realtà brutale; dalle ferite piovono dollari, ovvero i frutti di dette sofferenze.
La carta dell’ARTISTA ben rappresenta il valore sociale dell’arte, la natura delle convenzioni che la supportano, e l’atteggiamento di coloro che l’apprezzano:
Il fine “artistico” del maschio non è comunicare (non avendo niente dentro di sé, non ha niente da dire) bensì mascherare la sua animalità, perciò fa ricorso al simbolismo e all’oscurità (“profondità”). La stragrande maggioranza della gente, soprattutto quella “istruita”, non ha fiducia nel proprio giudizio, è umile e rispettosa dell’autorità (“Papà ne sa di più” in linguaggio adulto diventa “il critico ne sa di più”, “lo scrittore ne sa di più” ), perciò casca facilmente nel credere che ciò che è oscuro, evasivo, incomprensibile, indiretto, ambiguo e noioso sia profondo e brillante. …Questo permette all’ “artista” di porsi come colui che possiede suprema sensibilità, percezioni, intuizione e giudizio, minando in tal modo la fiducia delle donne insicure nel valore della propria sensibilità, percezione, intuizione e giudizio.

DIVINAZIONE: Grande Scrittore, Pittore, Poeta ecc… e chiunque possieda il talento di farsi venerare come tale. Cialtroneria, vaniloquio, valori estetici dominanti. Snobismo. Genio, immortalità e altri sottoprodotti del pensiero maschile. Scopri che la crosta ereditata da tua zia è un Modigliani.
Se rovesciata: Ispirazione, divertimento, appagamento e stimolo (tutte cose senza cui la vita è una noia mortale). Scopri che il Modigliani ereditato da tua zia è una crosta.

Dal 23 giugno al 29 settembre 2021, Erbacce pubblica tre carte ogni due settimane. Con la Casa editrice Libera e Senza Impegni, stiamo lavorando alla stampa di un mazzo tangibile per la divinazione. Ti interessa? Scrivi a info@erbacce.org
Guarda tutti i tarocchi pubblicati qui
Per conoscere il progetto, leggi qui

Le pagine di Erbacce contrassegnate da copyright sono protette e non riproducibili in nessun modo. Tutte le altre immagini e i testi di Erbacce sono rilasciati con licenza
Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Licenza Creative Commons