Tarocchi SCUM | XXI. La conversazione

Dedicati a Valerie Solanas

di Margherita Giacobino e Isia Osuchowska

LA CONVERSAZIONE
nei tarocchi pre-Scum: il Mondo

La carta rappresenta una donna felice e sorridente che si dedica ad attività appassionanti: scrittura, pittura, musica, teatro.
Addestrata fin dalla prima infanzia a essere perbene, gentile e “dignitosa” e a fare da ruffiana al bisogno del maschio di mascherare la propria animalità, lei servizievole riduce la propria conversazione a un chiacchiericcio che evita con cura ogni argomento men che banale; oppure, se è ‘“istruita” si presta alla discussione “intellettuale”, ovvero a discettare impersonalmente su vuote astrazioni, come il Prodotto Interno Lordo, il Mercato Comune, l’influenza di Rimbaud sulla pittura simbolista.
Ma la SCUM, sfuggita a questa abietta e noiosa condizione, è libera di dedicarsi a quel che veramente le interessa e l’appassiona, mettendo a frutto il proprio potenziale, perché in realtà, la funzione della femmina è di esplorare, scoprire, inventare, risolvere problemi, fare battute, fare musica – tutto con amore. In altre parole, creare un mondo magico.
La CONVERSAZIONE è il mondo magico in cui la donna finalmente si realizza, in dialogo con esseri intelligenti al suo livello, perché, come l’amore, la conversazione può esistere soltanto tra due femmine-femmine sicure di sé, temerarie, indipendenti e spiritose, perché l’amicizia si basa sul rispetto, non sul disprezzo.

DIVINAZIONE: Soddisfazione, amicizia ricambiata, espansione intellettuale e immaginativa. Felice esito creativo. Arte di vivere. Se rovesciata: attenta a quel che dicono di te le amiche.

Dal 23 giugno al 29 settembre 2021, Erbacce pubblica tre carte ogni due settimane. Con la Casa editrice Libera e Senza Impegni, stiamo lavorando alla stampa di un mazzo tangibile per la divinazione. Ti interessa? Scrivi a info@erbacce.org
Guarda tutti i tarocchi pubblicati qui
Per conoscere il progetto, leggi qui

Le pagine di Erbacce contrassegnate da copyright sono protette e non riproducibili in nessun modo. Tutte le altre immagini e i testi di Erbacce sono rilasciati con licenza
Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Licenza Creative Commons