Tarocchi SCUM | VI. Stalker

Dedicati a Valerie Solanas

di Margherita Giacobino e Isia Osuchowska

STALKER
nei tarocchi pre-SCUM: gli Amanti o l’Innamorato

Una donna al bivio tra due uomini. Alla sua sinistra un giovane ben vestito, di buona famiglia e con un buon impiego, che le offre matrimonio e rispettabilità. Alla sua destra un tossico narcisista e disoccupato, sicura promessa di sesso, sballo e sberle. Nel mezzo, lei si sta chiedendo a quale dei due sparare per primo.
Il tema della carta STALKER è il momento cruciale della riflessione prima di una scelta importante.
ll momento in cui desiderio e ragione, testa, cuore e pancia devono unirsi per prendere la decisione giusta. Soprattutto in amore, non dimenticare la testa. Ricorda che l’amore non è dipendenza né sesso, ma amicizia. In ogni caso, tieni conto che l’amore non può fiorire in una società basata sul denaro e il lavoro privo di senso.
Dal momento che il maschio non ci vede niente di male nell’imporre la sua presenza nei pensieri di qualunque donna, anche sconosciuta, ovunque e dovunque, anzi si indigna se viene respinto, si ritiene insultato e non sa perché – proprio non arriva a capire come qualcuno possa preferire un minuto di solitudine alla compagnia del primo idiota che passa, la carta STALKER ti invita a vedere che il dilemma non è in realtà tra un tipo di molestie e un altro, ma tra qualunque genere di molestie e la tua libertà.

DIVINAZIONE: Ricatto emotivo, dilemma affettivo, panico da matrimonio imminente, stress da poliamorismo, desiderio inespresso di rottura con il/la partner. Uomo violento e possessivo, donna violenta e possessiva, molestie, indecisione, occasione preziosa per liberarsi di qualcuno. Rovesciato: hai mai pensato che la stalker potresti essere tu?

Dal 23 giugno al 29 settembre 2021, Erbacce pubblica tre carte ogni due settimane. Con la Casa editrice Libera e Senza Impegni, stiamo lavorando alla stampa di un mazzo tangibile per la divinazione. Ti interessa? Scrivi a info@erbacce.org
Guarda tutti i tarocchi pubblicati qui
Per conoscere il progetto, leggi qui

Le pagine di Erbacce contrassegnate da copyright sono protette e non riproducibili in nessun modo. Tutte le altre immagini e i testi di Erbacce sono rilasciati con licenza
Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Licenza Creative Commons