Io e la natura | 60° puntata

Cronache di una cittadina trapiantata su un selvaggio bricco del cuneese

 

di Manù

 

Guardando Riccardino non posso fare a meno di pensare a un tricheco spiaggiato.
È veramente ciccione e le sue spiagge preferite sono il divano e il letto.
La sicurezza di poter mangiare ogni giorno non ha placato il suo appetito vorace e quando ha finito la sua razione già di per se abbondante, si apposta dietro la poltrona in cucina sicuro che i suoi coinquilini, meno voraci di lui e molto più viziati, avanzeranno qualcosa.
E infatti è sempre così.
Se le ciotole sono sempre pulite, so a chi dire grazie.
Lui è soddisfattissimo della sua opulenza che però non migliora per niente il suo aspetto, anzi ne mette in risalto i difetti.
Le gambe sembrano ancora più corte, i fianchi ancora più stretti, la testa ancora più grossa, e la sua andatura è ormai quella dondolante di un pinguino.
Cerco di farlo muovere, ma a parte brevi giretti intorno a casa di uscire non gliene frega più niente.
Ha già dato.

 

Adesso che non deve più preoccuparsi di cercare una gatta compiacente, di difendersi dalle botte degli altri randagi e di procacciarsi il cibo, ha scoperto il gioco. Che nel suo caso consiste nell’agguantare una mia ciabatta, morderla e scalciarla per poi, facendo le fusa, cercare di infilarci dentro la testa, tentativo da cui esce sempre sconfitto, vista l’incompatibilità tra le sue dimensioni e quelle della ciabatta.

 

Bibo spodesta Riccardino

La gatta Linda, dopo mesi di convivenza, continua a essere furiosa con me e con lui. Non perde occasione per prenderlo a ceffoni, passatempo molto gradito anche da Bibo.
Riccardino si vive questi assalti con estrema filosofia, incassa senza reagire e si va a cercare un posticino tranquillo dove schiacciare un pisolino aspettando l’ora dei pasti.
Ha visto ben altro, lui.

 

Le pagine di Erbacce contrassegnate da copyright sono protette e non riproducibili in nessun modo. Tutte le altre immagini e i testi di Erbacce sono rilasciati con licenza
Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Licenza Creative Commons