Io e la natura | 35° puntata

di Manù

Quando parlo con qualcuno del posto in cui vivo, le domande che mi vengono rivolte più spesso riguardano la paura.
Ma non hai paura a star lì da sola?
Se si intende che dovrei avere paura dei ladri, degli assassini, degli stupratori, a dir la verità non ci penso, così come non ci pensavo quando vivevo da sola in uno dei quartieri più malfamati della città.
Quindi no, direi che non ho paura a star qui da sola.
Ma non hai paura delle vipere?
Be’, se un gatto me me porta una viva in casa cerco di prendere le dovute precauzioni, ma appurato che le vipere, se non si sentono minacciate se ne vanno per la loro strada come qualsiasi altro animale, direi che no, non ho paura delle vipere.
Ma non hai paura dei cinghiali ?
Porca miseria, in tanti anni non sono mai riuscita a vederne uno!
Ma non hai paura del buio?
Il buio della notte ha qualcosa di meraviglioso, se è la stagione delle lucciole è magico, se c’è la luna è assolutamente fantastico e se è buio pesto si ascoltano i mille rumori del bosco. No, non ho paura del buio.
Ma allora di cosa hai paura?
Del dentista e dell’ignoranza.

 

Le pagine di Erbacce contrassegnate da copyright sono protette e non riproducibili in nessun modo. Tutte le altre immagini e i testi di Erbacce sono rilasciati con licenza
Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Licenza Creative Commons