2037. Il regime

di bulander

 

Come va Florinda, ti sei ripresa?
Macché Gina, sempre 38 di febbre.
Hai preso l’Aspirina?
Perché?
Ma perché fa passar la febbre!
Ah… ma non ho la ricetta.
Perché, c’è bisogno della ricetta adesso? Ma fammi ridere…
Ti dico di sì, è la nuova disposizione dell’Ufficio controllo nascite clandestine.
Ma che c’entrano le nascite? Non è mica un contraccettivo!
Sì, però è effervescente.
E allora?
Dicono che se hai un determinato grado di acidità di stomaco può dar luogo a piccole esplosioni e già due donne hanno abortito per la paura.
Ma chi ti ha raccontato tutte queste balle? Ma sei fuori di testa?
Il mio maestro di yoga…
E tu ti fidi di quel…
Aspetta, aspetta… non sottovalutarlo… va a far yoga da lui anche il Primario dell’ospedale San Giovanni, sai quello che fa tutti i trapianti di capelli… e poi la capo infermiera del reparto malattie infettive… vuoi che non se ne intendano loro?
Ma che diavolo c’entra… Io voglio capire la storia della ricetta! Questo vorrei sapere!
Perché prima devi fare il test dell’acidità di stomaco e solo se sei sotto certi valori il gastroenterologo ti può fare la ricetta.
E se sei sopra i valori e hai la febbre?
Ti fai gli impacchi di erba Aspirina e speri che ti passi, se stai al caldo, tranquilla…
Ah, perché adesso l’Aspirina è diventata un’erba medicinale, vero? Ma vai a quel…
Scusa sai, ma si vede che sei rimasta indietro. La Bayer ha comperato la Monsanto, okay? La Monsanto è quella degli OGM, ci siamo? Hanno piantato delle Aspirine nel deserto dei Gobi, ci hanno sparso sopra gli OGM e altre sostanze che per ora restano segrete ed è venuta fuori l’erba Aspirina, tant’è che il mio naturopata ha già cominciato ad usarla…
Ma per far che? Cosa pretende di curare?
La caduta dei capelli, per esempio.
Ma io voglio sapere come faccio a farmi passare la febbre, lo capisci? Tutti questi sapientoni lo sanno cos’è l’acido acetilsalicilico? Acetilsali…
Sssst… ma sei fuori? Ma lo sai che adesso abbiamo i telefoni controllati?
E allora? Cosa ho detto?
Se pronunci quella parola ti sbattono in galera! Ma non hai letto le ultime disposizioni del Ministero per la protezione della proprietà industriale, intellettuale e immobiliare?
No, cosa dicono?
Quella roba lì dell’acido non posso ripeterla, ma per esempio… fammi pensare… un esempio… ah, ecco… se dici “spesa” l’Esselunga ti può far causa.
Perché?
Perché se vai all’Esselunga ci vai per fare quella roba lì… che non posso ripetere, quindi è sua proprietà, no? Ha ragione a difenderla.
Ma roba da matti… Adesso se io ho un po’ di febbre e voglio prendere l’Asp…
Stai zittaaaaaa! Ma lo sai che adesso se in una conversazione telefonica privata ripeti per cinque volte di seguito quella parola lì, ti pignorano la casa?
Eh sì, adesso… ma dove siamo, nella Russia di Stalin?
E se un gastroenterologo nella ricetta scrive quella parola lì…
Quale?
Quella che comincia per a… se scrive quella parola lì minuscola invece che maiuscola lo mandano a curare le vacche alle stalle comunali, lo sai questo? Adesso anche la collettivizzazione forzata abbiamo… povera Italia.
Sì, però vuoi mettere com’è protetta la proprietà? Il mio cane può cagare dove vuole, ma perché è MIO! È un cane di proprietà, capisci, non è un randagio, dunque ha diritto… la proprietà è la base del diritto… mi ricordo, il nostro insegnante a scuola ce lo diceva sempre, come si chiamava… oddio…
Ah, sì… Salvinetti, eh se non me lo ricordo… era il capo della curva sud dell’Ambrosiana Palloni.
Sì, sì, hai ragione tu Florinda, oggi la privacy è protetta MOLTO meglio.
E poi, Gina, diciamocelo… cosa vuoi che sia un po’ di febbre dài, non siamo mica delicate come quelle squinzie del politically correct noi!
Figurati… io la mattina mi faccio la doccia con acqua fredda… anche d’inverno… a proposito non hanno mica ancora fatto uno shampoo Aspirina?
Boh… lo chiederò al mio maestro di yoga.

 

Le pagine di Erbacce contrassegnate da copyright sono protette e non riproducibili in nessun modo. Tutte le altre immagini e i testi di Erbacce sono rilasciati con licenza
Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Licenza Creative Commons